Le telecamere Spark della serie Nitida supportano ora la tecnologia RSe – Rilevazione Simmetrica di eventi – che consente di criptare le immagini registrate e impedirne la visione ai non autorizzati.

La tecnologia RSe è stata ideata da Antares, società di consulenza per la gestione e il trattamento dei dati personali. A inizio 2021, Spark e Antares hanno deciso di collaborare per implementare questa tecnologia sulle telecamere prodotte da Spark, a partire da quelle della serie Nitida.

Telecamera Nitida 2.0Nitida è la telecamera IP di Spark che unisce l’altissima risoluzione dell’immagine – 4K, 5K e 20MP – alla fluidità di 25 frame al secondo, grazie a una combinazione inedita tra processore e sensore d’immagine.

Impiegando il protocollo RSe, le immagini catturate da Nitida vengono automaticamente cifrate in tempo reale e diventano così accessibili solo disponendo di un’apposita chiave di decifratura su server RSe. Eventuali malfunzionamenti o manomissioni causano il riavvio del dispositivo e la modifica delle chiavi di accesso a immagini e dati. In questo modo è possibile garantire l’installazione di sistemi di videosorveglianza altamente efficaci e nel pieno rispetto della privacy delle persone anche in ambienti altamente sensibili come scuole, asili, ospedali, RSA e case di cura.

La tecnologia RSe – Rilevazione Simmetrica di eventi – è brevettata e valutata positivamente dal Ministero del Lavoro nella sezione dedicata alle Attività Ispettive. La collaborazione tra Spark e Antares si estenderà ad altri dispositivi prodotti da Spark.