L’Intelligenza Artificiale permette di costruire telecamere in grado di riconoscere sempre meglio gli elementi della scena, fornendo dati che aiutano a prendere decisioni e automatizzare azioni, oltre ovviamente ad assolvere alle classiche funzioni di osservazione e registrazione.

Diversi player del settore sono impegnati nello sviluppo di questi dispositivi intelligenti e da qualche mese è presente sul mercato anche un’alternativa tutta made in Italy. Parliamo di Sens-Cam AI, una telecamera progettata e prodotta a Reggio Emilia da Spark e che appunto utilizza l’Intelligenza Artificiale per elaborare e restituire informazioni insieme ai filmati.

Caratteristiche

Spark è un’azienda emiliana e insieme a DPControl e Bridge 129 forma TTM Technology, un gruppo 100% italiano che mette insieme diverse esperienze nel settore della visione artificiale per progetti di sicurezza, per applicazioni industriali, per le nuove esigenze delle smart city e più in generale per la business intelligence.

Sens-Cam AI sunshieldSens-Cam AI è l’ultimo risultato del lavoro di ricerca e sviluppo dell’azienda e oltre all’italianità presenta una serie di caratteristiche tecniche particolarmente interessanti e distintive. La telecamera è infatti equipaggiata con un potente acceleratore di reti neurali capace di rilevare e catalogare le varie componenti della scena. Sens-Cam AI è disponibile sia in versione indoor che outdoor e supporta l’installazione in orizzontale (landscape) e in verticale (corridor) per adattarsi a diversi usi al chiuso – negozi, centri commerciali, stazioni e così via – e all’aperto, come in strade e parcheggi.

Applicazioni
Sens-Cam AI firmware

Conteggio transiti dei diversi veicoli su entrambe le carreggiate. Sono disponibili diversi pacchetti di applicazioni basate su AI installabili in base alle necessità.

Le applicazioni pratiche sono numerose e vanno dal controllo perimetrale – ad esempio per rilevare la presenza di persone o veicoli – al controllo accessi – come per automatizzare l’apertura di varchi e cancelli secondo regole personalizzate, anche con lettura targhe grazie all’apposito modulo ANPR di cui Sens-Cam AI può essere dotato.

Funzionalità

Diverse sono le funzionalità progettate per il mondo del retail, come people counting, people density e la possibilità di generare heatmap, vale a dire mappe delle aree maggiormente frequentate dalle persone. Inoltre, Sens-Cam AI sta trovando applicazione in progetti urbani di controllo del traffico e per segnalare la presenza in strada di pedoni o veicoli non autorizzati.

Elementi di distintività

Poiché il tutto avviene a bordo della telecamera e non su un server o in cloud, la soluzione non grava sulla banda di rete e sull’infrastruttura. Sens-Cam AI è certificata ONVIF e i metadati vengono trasmessi in tempo reale via HTTP per attivare risposte automatiche in base a regole prestabilite. In particolare, tramite ARGO – il video management system sviluppato da Spark – è possibile archiviare ed esportare le informazioni acquisite dalla telecamera e aggregarle anche in tabelle e grafici.

Il training delle reti neurali del dispositivo avviene in TTM Technology, cosa che permette al team di continuare a sviluppare applicazioni da aggiungere, anche su richiesta, a Sens-Cam AI che promette così di essere una piattaforma customizzabile e in continua espansione con nuove funzionalità intelligenti.

Sens-Cam AI

Sens-Cam AI di Spark supporta l’installazione in orizzontale (landscape) e in verticale (corridor)

 

Originariamente apparso su Secsolution Magazine n.22 – Agosto 2022