La soluzione professionale di Spark dedicata al controllo degli accessi automatizza, velocizza e semplifica le 3 più comuni misure anti-Covid: misurare la temperatura corporea, controllare la mascherina, evitare gli assembramenti. L’utilizzo integrato di hardware e software può aiutarci ad alzare il livello di sicurezza in negozi, uffici, scuole, cantieri e qualunque altro luogo chiuso per gestire al meglio l’emergenza coronavirus.

Controllo Accessi Spark

Soluzione con controllo temperatura, mascherina e people counting

Controllo individuale della temperatura e della mascherina

La misurazione della febbre avviene a distanza, semplicemente accostando il polso al termoscanner Omnieye, un dispositivo dalle dimensioni di un tablet e facilmente installabile all’ingresso dell’area grazie ad appositi supporti per pavimento, scrivania e parete. Il device è disponibile anche in versione con rilevazione della temperatura inquadrando il volto. Una soluzione completamente digitale che, a differenza dei termometri manuali, non richiede personale dedicato e interventi esterni.

Il termoscanner Omnieye rileva la temperatura in meno di 1 secondo e con un margine di tolleranza di ±0,3° C. Il dispositivo emette un avviso in caso di temperatura superiore al massimo impostato e può bloccare l’apertura di un varco automatico collegato tramite digital I/O. Il termoscanner verifica anche la presenza di una mascherina di protezione obbligatoria sul volto della persona inquadrata. La funzione ha la stessa efficacia indipendentemente dal tipo di mascherina utilizzata. Una soluzione ideale anche per cliniche, ospedali e RSA.

Il dispositivo supporta anche una funzionalità opzionale di riconoscimento facciale, grazie a un database popolabile fino a 10.000 volti differenti. Questa possibilità si dimostra particolarmente utile quando è necessario un controllo maggiore degli accessi in luoghi privati, così come la lettura del badge col lettore RFID presente in un’apposita versione del termoscanner Omnieye.

Controllo con flusso di persone

Un’altra opzione per il controllo degli accessi è possibile grazie all’utilizzo della telecamera termica ambientale di Tiandy, di cui Spark è il principale partner italiano. Il dispositivo permette di rilevare la temperatura corporea con un margine di tolleranza di ±0,3° C e controllare la presenza della mascherina di protezione sul volto a più persone contemporaneamente, fino a 10. La soluzione migliore per i contesti ad alta frequentazione e che contente di mantenere un flusso di persone fluido e sicuro, ad esempio in stazioni, aeroporti, scuole, fiere e centri commerciali.

Tiandy_thermal_solution_Spark

Telecamera termica Tiandy

People counting

Minidome Milesight

Temecamera minidome Milisight

Alla misurazione della temperatura corporea e la verifica della mascherina con termoscanner, Spark aggiunge la funzionalità di people counting che calcola il numero di persone presenti nell’area osservata grazie a un secondo termoscanner o a una telecamera ambientale.

Grazie all’utilizzo di una telecamera contapersone di Milesight, di cui Spark è il principale partner italiano. Toccato il limite di presenze contemporaneo impostato nel sistema, è possibile bloccare le porte automatiche e i tornelli finché altre persone non escono, oppure semplicemente segnalare la criticità aiutando a prevenire pericolosi assembramenti.

Access Manager

Il cuore della soluzione di controllo accessi di Spark è l’Access Manager, il software web-based con i comandi interamente in italiano appositamente sviluppato all’interno della linea Omnieye per controllare tutte queste informazioni e gestire i termoscanner e la telecamera contapersone  e visualizzare il numero dei presenti nell’area monitorata, gestire il registro attività, white/black list, gli accessi e gli allarmi.

Access Manager Spark

Contattaci per maggiori informazioni